Ossigenoterapia

Ossigenoterapia

Patologie trattabili con l’Ossigenoterapia

Le indicazioni delle patologie per le quali si può effettuare l’ossigenoterapia iperbarica in regime di convenzione con il Sistema Sanitario Nazionale sono contenute nell’allegato A del DGR 1912 del 23/12/2015 della Regione Veneto:

  • Intossicazione da monossido di carbonio (CO)
  • Malattia da decompressione
  • Embolia gassosa
  • Infezione acuta e cronica dei tessuti molli a varia eziologia
  • Gangrena gassosa e infezioni necrosanti dei tessuti molli
  • Ulcere delle estremità inferiori nel diabetico
  • Lesioni da schiacciamento, sindrome compartimentale
  • Ulcere arteriose degli arti inferiori e vasculiti
  • Ulcere venose
  • Ulcere da Compressione
  • Osteonecrosi asettica
  • Fratture a rischio (chiuse con vascolarizzazione terminale o esposte in tutte le altre ossa)
  • Innesti cutanei e lembi a rischio
  • Lesioni da radioterapia
  • Cancro e tessuti tumorali esposti a radioterapia
  • Lesioni tissutali post- attiniche
  • Osteomieliti croniche refrattarie
  • Ipoacusia improvvisa e trauma acustico
  • Ustioni
  • Parodontopatie
  • Sindrome algodistrofica
  • Retinite pigmentosa
  • Trombosi dell’arteria della retina o di branca
  • Anemia severa

Documenti scaricabili

DGR 1912 del 23/12/2015

Allegato A del DGR 1912 del 23/12/2015


Approfondimenti

Storia

La storia dell’Ossigenoterapia Iperbarica

Leggi

Come funziona

Condizioni cliniche con indicazione al trattamento con ossigenoterapia iperbarica

Leggi

Contatti

Per informazioni sulle attività del centro di medicina iperbarica, contattaci

Contattaci